La libera responsabilità tra diritto e solidarietà - 25 parole per un linguaggio etico e personale

postmaster@personalismo.it
25 parole "personali"
sulle orme di San Giovanni Paolo II .
Vai ai contenuti

Menu principale:

La libera responsabilità tra diritto e solidarietà

Diritto
Il rispetto di regole e ruoli, che elevano e specificano il livello di responsabilità, migliora la vita della comunità con nuove relazioni e confronti, in cui diritti, doveri e danni sono attribuiti e valutati secondo stili di vita e comportamenti, spesso codificati in leggi e in una locale morale culturale.
Il diritto nasce nelle culture mesopotamiche e raggiunge già un alto livello con il codice romano, mentre in ambito filosofico l’oggettivazione è riscontrabile nell’etica aristotelica e nell’arte sofista, oratoria, retorica del convincimento, ma ognuno assume responsabilità differentemente percepite e differentemente valutate dalla società. Nel timore di nuovi confronti e conflitti si tende talvolta ad alleviare le differenze riconoscendo ognuno degli altri come persona, nel richiamo a bisogni di libertà ed autonomia. Appropriate scale valoriali dettano nuove norme ed azioni per il bisogno di alcuni e per la dignità della persona, distribuendo valori e beni in opposizione al profitto e all’autonomia; così avviene che il bisogno di alcuni diviene occasione per altri di ricevere la grazia del sentimento di responsabilità e solidarietà.
www.personalismo.it -  email: postmaster@personalismo.it
Torna ai contenuti | Torna al menu