La virtù nella vita etica secondo Romano Guardini - 25 parole per un linguaggio etico e personale

postmaster@personalismo.it
25 parole "personali"
sulle orme di San Giovanni Paolo II .
Vai ai contenuti

Menu principale:

La virtù nella vita etica secondo Romano Guardini

Vita
La rinuncia agli impulsi procura autonomia dai limiti di debolezze e deviazioni con la gioia della responsabilità, mentre la perseveranza onora e mantiene fedeli. Invece, nascondere o dimenticare l’ingiustizia, o attribuire la responsabilità ad altri, è illusorio perché la verità sarà manifesta e tutto sarà sottomesso al giudizio divino.
La vulnerabilità esige la consapevolezza e la comunione nel pericolo, per un senso di responsabilità e rispetto reciproco, che rende dignità e onore.
Fedeltà è fermezza nella responsabilità nonostante perdite e pericoli, mantiene la parola data, assume il danno senza addossarlo all’altro, lotta vincolandosi a una propria obbligazione con la forza della coscienza.
La fedeltà divina è opposta all’infedeltà umana e l’Incarnazione raccoglie la responsabilità per la colpa dell’uomo, che nella perseveranza è redenta.
www.personalismo.it -  email: postmaster@personalismo.it
Torna ai contenuti | Torna al menu