La responsabilità adorna la Chiesa Sposa - 25 parole per un linguaggio etico e personale

postmaster@personalismo.it
25 parole "personali"
sulle orme di San Giovanni Paolo II .
Vai ai contenuti

Menu principale:

La responsabilità adorna la Chiesa Sposa

Responsabilità
Cristo è lo Sposo, vero bene che accoglie ogni dono; in Lui ogni piccolo servizio liberamente svolto in comunione, diviene vero dono che porta pace e giustizia; con Lui anche un sorriso è carità che porta speranza e trasmette la fede.
Ogni vita a servizio, solidale e gratuito per i fratelli, è un’imitazione di Cristo, un messaggio di dono e di amore che adorna la Chiesa Sposa.
La responsabilità della imitazione di Cristo è più che un dovere ed un dono, è una legge d’amore e un diletto sponsale che il “dottor mistico” S. Giovanni della Croce descrisse in una strofa della VII Romanza «sul Vangelo “In principio era il Verbo” intorno alla SS. Trinità»:
Negli amori perfetti questa legge è richiesta:
che si faccia somigliante l’amante a chi desidera;
che la maggior somiglianza maggior diletto contenga;
il quale (diletto), senza dubbio,
nella tua sposa grandemente crescerebbe
se ti vede somigliante nella carne che ha.
In questa strofa è la Sposa che trova diletto nel vedere Cristo, Sposo incarnato, ma si può anche constatare che nel desiderio dell’Amato, l’umanità può sentire la legge d’amore e la responsabilità di assomigliare allo Sposo per compiacere e dilettare liberamente il Signore nostro.
www.personalismo.it -  email: postmaster@personalismo.it
Torna ai contenuti | Torna al menu