La responsabilità a imitazione di Cristo - 25 parole per un linguaggio etico e personale

postmaster@personalismo.it
25 parole "personali"
sulle orme di San Giovanni Paolo II .
Vai ai contenuti

Menu principale:

La responsabilità a imitazione di Cristo

Manifestare
Cristo mostra l’amore di Dio nell’offrirsi in riscatto per tutti e nella Sua volontà di coinvolgerci. La sequela di Cristo reca doni e rende dono la persona stessa; anche la libera e solidale responsabilità è una grazia che valorizza l’agire nella vita presente con la prospettiva del Giudizio e dell’eterno bene.
Grati e riconoscenti dell’amore del Padre, possiamo agire responsabilmente con rinunce e generosità anche anonime, affrontando i drammi dei fratelli in Cristo con creatività ed entusiasmo, nella Fede e non per dominio o gloria personale. Tale capacità ricevuta in dono è da esprimere, prima che sia relativizzata, ignorata e smarrita, insensibile alla verità.
La veritas in caritate va compresa e illuminata dalla caritas in veritate, che avvalora e persuade per vivere con responsabilità e impegno; tutto attinge alla carità per condurre alla relazione con Dio e con il prossimo. Con la coscienza della sofferenza si individuano i contributi in grado di disseminare e alimentare la solidarietà e la responsabilità, per la giustizia e per il bene comune.
www.personalismo.it -  email: postmaster@personalismo.it
Torna ai contenuti | Torna al menu