Tutto è dono, affidato alla nostra responsabilità - 25 parole per un linguaggio etico e personale

postmaster@personalismo.it
25 parole "personali"
sulle orme di San Giovanni Paolo II .
Vai ai contenuti

Menu principale:

Tutto è dono, affidato alla nostra responsabilità

Responsabilità > La responsabilità affidata all'uomo
Caino è libero davanti al peccato, lo può dominare e così gli è chiesto.
Poi, interrogato sulla sorte di Abele, Caino mente ed elude con arroganza.
Così le ideologie mascherano i delitti verso la persona e l’indifferenza: li ignorano, rifiutando la responsabilità verso l’altro.
L’indeterminazione morale attenua la responsabilità soggettiva per egoismo o per efficientismo; è edonistico e deresponsabilizzante concepire una libertà che rifiuta ostacoli alla personalità ed esonera dalla Legge di Dio.
“Che hai fatto?” (Gn 4,10) invita a cogliere la gravità di gesti, motivazioni e conseguenze contro la vita, che sovente pretendono il riconoscimento e la protezione di cosiddette nuove libertà e diritti.
www.personalismo.it -  email: postmaster@personalismo.it
Torna ai contenuti | Torna al menu