La missione della verità - 25 parole per un linguaggio etico e personale

postmaster@personalismo.it
25 parole "personali"
sulle orme di San Giovanni Paolo II .
Vai ai contenuti

Menu principale:

La missione della verità

Verità
Lo spirito capace di Dio e la ragione libera di volere investono la persona di un connaturato incarico per cercare e conoscere la verità, aderirvi e vivere secondo le sue esigenze.
L’umana collaborazione è necessaria per poter sperimentare la misericordia di Dio e la propria responsabilità. Guardare ai cieli nuovi e alla terra nuova stimola a contribuire subito con le proprie opere in modo rispondente al disegno di Dio, perché ci rende consapevoli che ogni passo verso la verità è solo una tappa verso la sua piena manifestazione.
Chi è in ricerca della vera sapienza trova riposo e gaudio spirituale nella riflessione sulla verità da annunciare apertamente.
Quando invece lo sguardo è distolto dalla verità, si valorizza l’effimero successo con cui scivolare verso il baratro, piuttosto che una faticosa ricerca del bene.
Un’etica critica della responsabilità può realmente tutelare l’uomo, sebbene sembri un’utopia a fronte della storia e della provvisorietà umana.
Le verità del “dover essere dell’essere” e del sentimento dell’amore verso il bene supremo sono reali e propongono il “puoi, dunque devi” quale responsabilità dell’uomo per l’uomo.
Il credente deve conoscere la verità naturale e coerente del creato e dell’uomo, in modo concettuale e argomentativo, mediante una filosofia dell’uomo, del mondo e dell’essere, fondata sulla verità oggettiva.
www.personalismo.it -  email: postmaster@personalismo.it
Torna ai contenuti | Torna al menu