Verità, libertà e valore della vita di fede - 25 parole per un linguaggio etico e personale

postmaster@personalismo.it
25 parole "personali"
sulle orme di San Giovanni Paolo II .
Vai ai contenuti

Menu principale:

Verità, libertà e valore della vita di fede

Verità
Il piano divino è costellato di grazie, perché il creato ha bisogno del suo creatore e gli uomini gemono interiormente in attesa di quelle non ancora ricevute. Per far corretto uso del mondo, la coscienza deve riferirsi al Creatore per cogliere la luce della verità che libera; adorando Dio in spirito e verità, si riceve la forza di testimoniare nel martirio e davanti al potere: Gesù Cristo andò incontro alla Passione liberamente donandosi con amore e, obbediente alla volontà di Dio, mostrò la perfetta libertà, vissuta nella verità, fissata sulla croce per esaltarne fecondità e forza salvifica nella risurrezione.
Il precetto di amare il prossimo come se stessi ricapitola il compimento della legge, la conferma e ne rivela le esigenze e la gravità. L’amore per Dio e per il prossimo è da osservare congiunto ai comandamenti dell’Alleanza, rinnovata nel sangue di Gesù Cristo e nel dono dello Spirito, perché ogni comandamento osservato nell’amore conduce al bene vero e concreto.
www.personalismo.it -  email: postmaster@personalismo.it
Torna ai contenuti | Torna al menu